I migliori termometri Bluetooth del 2018

I migliori termometri Bluetooth del 2018
aprile 06 19:53 2018 Stampa Questo Articolo

 

Se sei un appassionato di barbecue ed allo stesso tempo nutri la passione per la tecnologia, se sei affascinato da tutti quei gadget che si collegano con un semplice click al tuo telefono e puoi gestire con un app, certamente avrai già adocchiato i termometri bluetooth.

I termometri Bluetooth sono davvero innovativi però non sono esenti da problemi, soprattutto per quanto riguarda la copertura del segnale e le disconnessioni accidentali. Fortunatamente per te abbiamo stilato una lista dei migliori termometri bluetooth con tutte le caratteristiche ed i punti di forza.

Quindi continua a leggere è scopri tutto ciò che è necessario sapere prima di precipitarti e comprare un nuovo termometro Bluetooth.

Migliori termometri Bluetooth

TOP
Weber iGrill 2-30 - 300°C Digital food thermometer - Food Thermometers (AA, 200 h, 180 mm, 220 mm,...
Sonde
2 (fino a 4)
Lunghezza sonda
60 cm
Copertura
50 m in campo aperto
Garanzia
2 anni
Maverick ET-735 -20 - 300°C Digital food thermometer - Food Thermometers (AAA, 1 pc(s))
Sonde
2 (fino a 4)
Lunghezza sonda
105 cm
Copertura
50 m in campo aperto
Garanzia
1 anno
MIGLIOR ACQUISTO
Inkbird IBT-4XS Bluetooth Barbecue Forno Termometro con Base Magnetica & Schermo di Lettura Rotativo...
Sonde
4
Lunghezza sonda
150 cm
Copertura
50 m in campo aperto
Garanzia
1 anno
Weber iGrill Mini -30 - 300°C Digital food thermometer - Food Thermometers (CR2032, 150 h, 90 mm,...
Sonde
1
Lunghezza sonda
60 cm
Copertura
50 m in campo aperto
Garanzia
2 anni
LEGGI ANCHE  Maverick ET 735 temometro bluetooth

Il miglior termometro per barbecue Bluetooth 

Weber iGrill 2 Termometro Bluetooth

L’iGrill 2 di Weber è di gran lunga l’opzione migliore se si desidera collegare un termometro al proprio smartphone o tablet. Il termometro viene fornito con due sonde ed è in grado di collegarne fino a 4 (acquistabili separatamente).

Pochi anni fa Weber ha acquistato il marchio iGrill da una società denominata iDevices che aveva già prodotto e messo sul mercato i termometri iGrill 1 e 2. L’attuale versione di Weber è assolutamente lo stesso prodotto con semplicemente il logo dell’azienda di Chicago.

Weber commercializza tre versioni di iGrill: il Mini, l’ iGrill 2 e l’ iGrill 3. Se come tutti, me compreso, stai pensando che l’ iGrill 3 sia una versione più recente o potente, ti sbagli.  🙂

Ecco come Weber spiega la differenzatra i 2 termometri:

IGrill 2 e iGrill 3 sono praticamente la stesso dispositivo con la differenza che iGrill 2 può funzionare in autonomia con qualsiasi barbecue, mentre iGrill 3 è compatibile solo con le griglie Genesis II e Genesis II LX. Quindi, se non si possiede uno di questi bbq, si consiglia di utilizzare iGrill 2

Così per fugare ogni dubbio 🙂

Cosa ci piace:

  • Portata del segnale: la massima per la tecnologia bluetooth, ovvero 50 metri sulla carta, qualcuno meno nella realtà… decisamente meno dei 100 metri dei termometri con tecnologia radio o addirittura 300 metri per il termometro wireless radio inkbird IRF-2S
  • Fino a 4 sonde
  • Magnete sul retro per attaccarlo comodamente anche sul proprio barbecue

Se vuoi conoscere nel dettaglio le funzionalità e le caratteristiche, leggi la nostra recensione completa del termometro bluetooth iGrill 2.

 

Il miglior termometro Bluetooth economico

Termometro Inkbird IBT-4XS

Marchio giovane e decisamente meno conosciuto, Inkbird ha realizzato con il suo IBT-4XS  un termometro Bluetooth dall’eccezionale rapporto qualità-prezzo.

Molto simile strutturalmente al ben più costoso iGrill 2, lo sono anche le caratteristiche tra i due termometri, ovvero una portata di circa 50 metri e la possibilità di gestire fino ad un massimo di 4 sonde.

Salta invece subito all’occhio la differnza nei materiali e nelle finiture, questa volta decisamente a vantaggio dell’ iGrill.

Cosa ci piace:

  • Miglior rapporto qualità – prezzo
  • App semplice ed intuitiva
  • Precisione nella misurazione della temperatura

Per conoscere tutte le caratteristiche, i pregi ed i difetti di questo termometro ti consiglio di leggere la nostra recensione dell’Inkbird IBT-4XS

Una buona alternativa Bluetooth all’ iGrill 2 di Weber

Termometro digitale Bluetooth Maverick ET-735

Il marchio dice tutto, chi non conosce i termometri Maverick?
Non vi è alcun dubbio che siano i principali produttori di termometri digitali per barbecue. L’ ET-733 e precedentemente l’ET-732 sono stati i più venduti ed i più affidabili nel campo dei termometri wireless.

Non ha avuto lo stesso successo invece il modello Bluetooth. L’ ET-735 infatti sconta un segnale bluetooth decisamente più instabile rispetto all’iGrill ed un app, almeno nelle prime versioni, che faceva qualche capriccio di troppo.

Cosa ci piace:

  • design
  • indicatore di carica
  • lunghezza della sonda

Se vuoi conoscere nel dettaglio le funzionalità e le caratteristiche, leggi la nostra recensione completa del termometro bluetooth Maverick ET-735.

La migliore soluzione Bluetooth a sonda singola

Weber iGrill Mini

Se vuoi controllare la temperatura direttamente sul telefono, vuoi il meglio ma non vuoi spendere un cifra esagerata, l’iGrill Mini è quello che fa per te.
Molto simile all’ iGrill 2 è praticamente il “fratello minore”. Infatti, è possibile collegare solo una sonda alla volta (dimentica di poter controllare la temperatura in camera di cottura e la temperatura del cibo contemporaneamente), ha un’autonomia inferiore (circa 150 ore contro 200), mentre la copertura del segnale e l’app sono le stesse.

L’iGrill Mini è ideale se si vuol aver un gadget tecnologico di qualità quando si dispone già di altri termometri con cui monitorare la temperatura ambiente.

Verifica il miglior prezzo su Amazon.it

Quali sono i vantaggi di utilizzare un termometro Bluetooth?

  • Invece di doversi portare dietro un ricevitore ingombrante, puoi controllare la temperatura del barbecue o della carne direttamente sul tuo telefono
  • Possibilità di utilizzare funzioni avanzate come i grafici, allarmi personalizzati
  • App sempe aggiornate e migliorate

Quali sono gli svantaggi

  • Ridotto raggio d’azione, il segnale bluetooth è decisamente più debole
  • Dipendente dalla qualità dell’antenna bluetooth del telefono
  • L’app deve rimanere in esecuzione affinchè ci sia connessione tra dispositivo e telefono, con maggior consumo della batteria del telefono
  • Disconnessioni improvvise anche con piccoli ostacoli

In conclusione

Se il tuo obbiettivo è un termometro all’avanguardia, con un sacco di funzionalità e non hai problemi di copertura, mantenedoti sempre nel raggio di 20-30 metri, sicuramente la scelta migliore per te è un termometro bluetooth!

Se invece cerchi estrema affidabilità e grande copertura, ti consiglio di dare un occhiata a questo termometro!

 

Siamo giunti alla fine dell’ articolo. Noi di Passionebbq.it aspettiamo i tuoi commenti e le tue riflessioni nei commenti…!

In più, se l’articolo “I migliori termometri Bluetooth del 2018” ti è piaciuto, ti chiediamo un semplice +1 e una condivisione su Social Network!

instagram-condivisione

Commenti

commenti

  Article "tagged" as:
  Categories:
Vedi Tutti gli Articoli

About Article Author

Staff PassioneBBQ
Staff PassioneBBQ

Vedi Tutti gli Articoli