Pizza al barbecue: come fare la pizza sul bbq

Pizza al barbecue: come fare la pizza sul bbq
novembre 23 10:11 2016 Stampa Questo Articolo


Dopo aver cucinato di tutto, dalle ribs al pulled pork, dagli hamburger alle fiorentine alte 5cm, dai polli interi alle chicken wings… so già a cosa stai pensando… ti è venuta la malsana idea di fare la pizza al barbecue… sappi che ci siamo passati tutti! E no, non sei pazzo!

La pizza al barbecue non è solo una moda o come pensa qualcuno “una forzatura”, nessuno si illude di sostituire un vero forno a legna per la pizza, ma si possono ottenere davvero ottimi risultati, con una cottura uniforme e decisamente migliore di quella che si può ottenere nel normale forno di casa.

Per poter realizzare un’ottima pizza al barbecue è necessario disporre di tre elementi:

 

  • la pietra per pizza
  • un barbecue con coperchio, sia a gas che a carbone
  • la ricetta di una buona pizza

pizza al barbecue a gas con la pietra

forno-pizza-weber


Per chi pretende sempre il top esiste anche un vero e proprio forno pizza ideato da Weber (ne esistono di simili anche di altri marchi) da innestare sui barbecue con diametro di 57cm. Questo accessorio trasforma il barbecue in un forno e permette di cuocere molto piu’ velocemente la pizza grazie alla sua conformazione a cielo ribassato ed alla pietra refrattaria integrata, garantendo un risultato davvero molto simile a quello che si può ottenere nel forno a legna di una pizzeria.

Prima di vedere come cuocere la pizza al barbecue, vediamo insieme una ricetta per l’impasto, la ricetta che uso per preparare una semplice fragrante e veloce pizza al bbq. Lo sò, in italia ci sono 60 milioni di allenatori e altrettanti pizzaioli 🙂 , quindi sentiti libero di sperimentare la tua ricetta o quella di famosi pizzaioli, l’importante è che sia una ricetta per pizze sottili, non quelle spesse per il forno di casa per intenderci.

Prodotto
Weber 6520 - pizza ovens (Charcoal, Cooking, Indoor, Black, Porcelain, Steel)
Moesta-BBQ Smokin' PizzaRing - Kit completo per preparare la pizza
Rösle 25047 Gourmet/anello di pizza per Rösle No. 1 F/G60
Diametro
57 cm
57 cm e altre misure disponibili
60 cm
Ratings
-
Recensioni
6 Recensioni
6 Recensioni
-
Spedizione
-
Prezzo
419,97 EUR
169,00 EUR
78,65 EUR
Prodotto
Weber 6520 - pizza ovens (Charcoal, Cooking, Indoor, Black, Porcelain, Steel)
Diametro
57 cm
Ratings
Recensioni
6 Recensioni
Spedizione
-
Prezzo
419,97 EUR
Prodotto
Moesta-BBQ Smokin' PizzaRing - Kit completo per preparare la pizza
Diametro
57 cm e altre misure disponibili
Ratings
Recensioni
6 Recensioni
Spedizione
Prezzo
169,00 EUR
Prodotto
Rösle 25047 Gourmet/anello di pizza per Rösle No. 1 F/G60
Diametro
60 cm
Ratings
-
Recensioni
-
Spedizione
Prezzo
78,65 EUR

Ricetta pizza al barbecue

Ingredienti per 1/2 kg di impasto

  • 115g di farina manitoba
  • 200g di farina 00
  • 170g acqua tiepida
  • 5g di lievito di birra fresco
  • 2/3 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10g di sale
Spadoni Farina 0 Manitoba - Pacco da 1000 gr
Spadoni - Drogheria
1,04 EUR
Farina Caputo Rossa "00" Pizza Chef kg 1
Molino Caputo - Assortito
1,95 EUR

Preparazione dell’impasto e lievitazione

Stempera il lievito sbriciolandolo nell’acqua tiepida, unisci lo zucchero e lascia riposare per 5 minuti.

Su una spianatoia disponi a fontana la farina mischiata con il sale, versa al centro l’acqua con il lievito.

Comincia ad impastare con una forchetta incorporando la farina un poco alla volta. Quando un terzo della farina sarà sciolta nell’acqua aggiungi l’olio e procedi fino ad aver incorporato tutta la farina (se dovesse appiccicarsi alle mani aggiungi un po di farina).

Lavora bene il composto e lascia lievitare la massa ben infarinata in una larga bacinella, praticando un taglio a croce sulla superficie, copri con un panno umido o con della pellicola trasparente.

Fai riposare per almeno 2 ore, quindi rimaneggia l’impasto e forma delle palline monoporzione che farai lievitare ancora per almeno 1 ora sempre coperte da un canovaccio o dalla pellicola.

Giunti a questo punto dovresti essere pronto per infornare, spiana con le dita dal centro verso l’esterno la pallina di impasto, cerca di fare attenzione a non sfibrare la pasta tirandola troppo. Evita anche di pressare troppo l’ultimo centimetro del disco al fine di ottenere un bordo più alto.

Per stendere l’impasto è ASSOLUTAMENTE VIETATO utilizzare il mattarello!!!

Farcisci a piacimento e sei pronto per infornare la pizza nel barbecue.

Come cuocere la pizza nel barbecue

La cottura della pizza richiede temperature altissime, basti pensare che nei forni delle pizzerie a circa 350° – 380° C una pizza cuoce in poco più di un paio di minuti. Queste temperature sono ovviamente proibitive per i normali forni di casa.

Puoi cuocere la pizza al barbecue sia che tu possieda un barbecue a gas, sia che tu possieda un barbecue a carbone.

Se possiedi un barbecue a gas spara al massimo i bruciatori, posiziona la pietra per pizza e preriscalda il tutto per almeno 30 minuti. Non sottovalutare questa fase, la pietra ha bisogno di tempo per accumulare calore e raggiungere la giusta temperatura. Se devi cuocere molte pizze, valuta dopo le prime di abbassare la potenza del bruciatore che si trova sotto la pietra per pizza (potrebbe diventare troppo calda e bruciare velocemente il fondo delle pizze).

Se invece possiedi un barbecue a carbone, il mio suggerimento è quello di utilizzare sia della normale carbonella che delle bricchette che ti garantiranno stabilità e lunga durata. Nello specifico posiziona il carbone spento a semicerchio nel braciere del kettle e versaci sopra un cesto PIENO di bricchette accese, avendo cura di non ammucchiare troppo al centro, apri al massimo le prese d’aria sopra e sotto. Posiziona al centro la pietra della pizza e preriscalda per almeno mezz’ora.

Cuoci la pizza sulla pietra preriscaldata per 3 minuti con il coperchio chiuso, quindi con l’aiuto di una pinza solleva un lembo e verifica il grado di cottura, eventualmente ruota la pizza di 180° e lascia cuocere ancora per un paio di minuti.

Taglia e gusta ben calda la tua pizza cotta nel barbecue!


Qualche consiglio

La farina: evitate i miscugli di farine per pizza già pronti che si trovano al supermercato, non si sa cosa c’è dentro e in che proporzioni!

L’acqua: la temperatura dell’acqua è importante perché influenza la velocità di lievitazione. La temperatura ideale dell’acqua è di circa 30°. Oltre alla temperatura, un altro fattore che influenza l’impasto è la durezza dell’acqua. L’ideale è un acqua con 20/25 gradi francesi, considera che l’acqua del rubinetto normalmente è “dura” mentre quella in bottiglia è “dolce”, il consiglio è di miscelare metà acqua del rubinetto e metà acqua di bottiglia.

Il lievito: per la pizza casalinga di solito si utilizza il lievito di birra fresco o in alternativa quello secco in granuli (ricordati di scioglierlo sempre in acqua prima), si utilizza quindi una lievitazione diretta. Se vuoi utilizzare una lievitazione più professionale ti consiglio di approfondire la lievitazione indiretta (biga, poolish o lievitino). Infine non utilizzare lievito che è rimasto in frigo per più di 2 settimane, mai mescolare lievito e sale,!

Il pomodoro: nella ricetta tradizionale i pomodori pelati vengono passati al passaverdure e conditi con olio, sale, pepe e origano e poi stesi sulla base della pizza prima di infornare. Alcuni suggeriscono di aggiungere alla passata anche 1 cucchiaino di zucchero, per togliere un po di acidità del pomodoro.

La mozzarella: ingrediente essenziale nella maggioranza delle pizze, a prescindere dalle preferenze personali, ecco alcuni accorgimenti

  • mai utilizzare mozzarelle fredde di frigo
  • la mozzarella va fatta sgocciolare, tagliala con largo anticipo e ponila in uno scolapasta. In questo modo perderà l’acqua in eccesso.

Siamo giunti alla fine dell’ articolo. Noi di Passionebbq.it aspettiamo i tuoi commenti e i tuoi suggerimenti…!

In più, se l’articolo “Come fare la pizza al barbecue” ti è piaciuto, ti chiediamo un semplice +1 e una condivisione su Social Network!

La Newsletter di PassioneBBQ
Ricevi in anteprima le ricette, le guide e le promozioni su Barbecue e Accessori! Unisciti ai centinaia di Fan di PassioneBBQ
Rispettiamo la tua Privacy! Niente Spam, solo contenuti di valore!

Commenti

commenti

  Article "tagged" as:
  Categories: