Meater Termometro wi-fi: il vero “senza fili”

Meater Termometro wi-fi: il vero “senza fili”
novembre 25 18:05 2018 Stampa Questo Articolo

Che cos’è il termometro Meater?

Il termometro Meater è finalmente disponibile anche in Italia.
Il prodotto più innovativo del 2018, oltre ad essere un gadget indispensabile per appassionati tecnologici, è un vero è proprio concentrato di funzionalità in grado di aiutarti a preparare bistecche sempre cotte alla perfezione. Ma non solo, infatti tenere sotto controllo una spalla di maiale sarà davvero un gioco da ragazzi per questo termometro completamente senza fili.

Lanciato come progetto di crowdfunding prima su kickstarter e poi su indiegogo, “il primo vero termometro intelligente per carne senza fili”  è stato in grado di raccogliere oltre 4.000.000 $.

Acquista ora il termometro Meater al miglior prezzo

 

Come si presenta

Termometro Meater

Una volta eliminato il robusto imballo di cartone, il Meater arriva a casa custodito in una elegante e minimalista scatola di bambù. Aperto lo scrigno, subito si viene colpiti dalle dimensioni della sonda, decisamente più generose, di quelle a cui siamo normalmente abituati. La vera sorpresa però è nel constatare che praticamente non c’è altro, il contenuto è tutto lì!

Niente cavi, niente fili, niente basi. Solo la sonda, un piccolissimo libretto di istruzioni e la scatola di bambù che nasconde al suo interno una batteria che alimenta la ricarica della sonda. Sì esatto, hai capito benissimo, il caricatore è la scatola stessa!

Meater: le caratteristiche

Il Meater ha una forma molto simile ad una penna, misura 13 cm di lunghezza per 0,7 di diametro ed è realizzato in acciaio inox per uso alimentare 304 e un terminale in ceramica.

La sonda è dotata di ben due sensori di temperatura:

  • il primo è in prossimità della punta e serve per misurare la temperatura interna della carne,
  • il secondo sensore si trova sull’estremità opposta, ovvero la parte che rimane all’esterno della carne e serve per misurare la temperatura ambiente.

Il fatto che tutta l’elettronica sia all’interno della sonda, oltre ad essere un’idea geniale, garantisce di poter monitorare temperature fino a 100 °C per quanto riguarda le temperature al cuore mentre il sensore esterno rileva temperature fino a 275 °C.
Se queste temperature vengono superate un allarme si attiva sull’app dello smartphone in modo da scongiurare eventuali danneggiamenti del termometro.

 

LEGGI ANCHE  Outdoorchef Ascona 570 G, quando la potenza non è mai troppa!

Come funziona

Utilizzare il termometro Meater è davvero un gioco da ragazzi, basta infatti scaricare e lanciare sul proprio telefono l’app dedicata che si occuperà di tutto il resto!

Una interfaccia davvero semplice, intuitiva ed in italiano ci guida passo passo nel riconoscimento ed accoppiamento della sonda al telefono (operazione che avviene in pochissimi secondi), ci richiede se vogliamo registrarci gratuitamente al cloud  Meater per sfruttare a pieno tutte le potenzialità, ci fa fare un tour delle impostazioni e ci suggerisce dei video su youtube dove vengono mostrate le funzionalità e anche qualche ricetta.

MEATER Termometro / Sonda Wireless Smart per Carne, Wireless Fino a 10 m, App Compatibile con...
3 Recensioni
MEATER Termometro / Sonda Wireless Smart per Carne, Wireless Fino a 10 m, App Compatibile con...
  • Termometro wireless per carne che permette di cucinare la carne perfettamente
  • Semplice da installare e da utilizzare; connetti il Termometro al tuo telefono/tablet tramite Bluetooth
  • Riceverai una notifica sul tuo telefono quando la carne sarà pronta
  • No fili; No confusione; MEATER è dotato di doppi sensori che monitorano la temperatura interna della carne & la temperatura ambiente
  • La smart app gratuita disponibile su iPhone e Android ti guiderà passo per passo durante il processo di cottura

Terminata la configurazione iniziale il Meater è operativo, la sonda comincia immediatamente ad inviare le temperature rilevate allo smartphone, ed è subito possibile selezionare all’interno dell’app il tipo di carne che si sta cucinando, il taglio ed il grado di cottura desiderato, ovviamente si possono anche personalizzare queste impostazioni.

I dati vengono continuamente trasmessi dalla sonda al telefono e dopo alcuni minuti l’algoritmo software capisce la velocità con cui sta cuocendo la carne e tenta di prevedere quando sarà pronta!
Sì, proprio così, in base ai parametri ed i dati raccolti, l’intelligenza artificiale effettua una stima del tempo necessario a raggiungere il perfetto grado di cottura.

LEGGI ANCHE  iGrill2 termometro Bluetooth

App termometro Meater

Al momento in cui scrivo ho provato il termometro solo con bistecche di manzo e con un petto di pollo intero e devo dire che ha praticamente sempre rispettato le tempistiche, solo su una ribeye molto marezzata la cottura è avvenuta in anticipo rispetto ai tempi previsti inizialmente da Meater, ma parliamo giusto di 2-3 minuti rispetto ai 18 preventivati. Pensa che bello poter avere una stima abbastanza precisa di quando sarà pronta la spalla di maiale o il brisket!!

Altra chicca di questo termometro, l’allarme non ci avvisa del raggiungimento della temperatura obiettivo, ma qualche grado prima. Questo perché sempre il software, calcola e tiene conto che la temperatura interna continuerà a salire anche dopo che la carne è stata rimossa dalla griglia durante la fase di riposo.
Infatti è bene lasciare la sonda inserita nella carne anche nella fase di rest, così da verificare come aumenti la temperatura fino al valore che ci eravamo prefissi.

E’ possibile inoltre consultare sul proprio device il grafico delle temperature registrate dalla sonda Meater, così da poter analizzare successivamente il comportamento e migliorare nella prossima cottura.

Il Wi-Fi ed il Cloud di Meater

Fin qui tutto eccezionale ma c’è un ma: la portata del segnale bluetooth è davvero ridotta ad una decina di metri. Quindi se lo scopo è utilizzare il Meater semplicemente tramite bluetooth, non è probabilmente la scelta migliore. A tal proposito ecco un articolo approfondito sui migliori termometri bluetooth.

Ciò che rende davvero unico questo prodotto sono le ulteriori funzioni di connettività. Se per il normale funzionamento il Meater utilizza una connessione Bluetooth Low Energy collegato ad un dispositivo come smartphone o tablet nelle immediate vicinanze, la  possibilità di collegarlo al proprio Wi-Fi permette di estendere il raggio di azione del termometro alla rete domestica mentre se lo si collega al cloud Meater… bhé allora non esistono più confini per poter consultare il proprio termometro in azione!

LEGGI ANCHE  Campingaz 4 Series RBS LXS: barbecue a gas innovativo

Ho sempre sognato di controllare dall’ufficio la bistecca messa in reverse al mattino prima di uscire 🙂

Termometro Meater la prova

Pro e contro del termometro Meater

Pro

  • Design: linea pulita e minimalista
  • Senza fili: un termometro davvero senza fili, niente spinotti, cavi a penzolanti o basi a cui collegare la sonda
  • Preciso: estremamente preciso e veloce nella misurazione della temperatura
  • Completo: funzioni avanzate di monitoraggio della temperatura con possibilità di collegamento al wi-fi ed al cloud, grafici e personalizzazioni.
  • Batteria: lunga durata garantita da una sola carica, oltre 12 ore
  • Prezzo: sì esatto, potrebbe sembrare una provocazione, ma non lo è! L’innovazione di questo termometro e le componenti tecnologiche rendono il suo costo ampiamente giustificato.
  • Girarrosto friendly: niente fili, niente cavi attorcigliati o da sbrogliare dallo spiedo!

Contro

  • Bluetooth: il problema che affligge tutti i dispositivi con tecnologia bluetooth, il limitato raggio d’azione del segnale. In questo caso, il problema è amplificato, infatti avendo inserito tutta l’elettronica all’interno della sonda e dovendo utilizzare una connessione bluetooth low energy, il raggio d’azione è davvero limitato. Va da sè che chi acquista questo prodotto pensa certamente di collegarlo alla propria rete wi-fi per estenderne la copertura.
Acquista ora il termometro Meater al miglior prezzo

 

Per questa recensione, ho ricevuto un termometro MEATER per effettuare le prove ed i test. Tutte le informazioni, le opinioni e le immagini sono personali.

Rimani aggiornato. E' gratis!
Ricevi le ricette, le guide e le promozioni esclusive di PassioneBBQ direttamente nella tua Email!
Rispettiamo la tua Privacy! Niente Spam, solo contenuti di valore!

Commenti

commenti

Review Summary

5 out of 5
Precisione della temperatura
5 out of 5
Velocità di lettura della temperatura
5 out of 5
Temperatura Max
3 out of 5
Portata del segnale Bluetooth
5 out of 5
Portata del segnale Wi-fi
5 out of 5
Semplicità d'uso

Un termometro innovativo, realmente senza fili, ricco di funzionalità e software all'avanguardia. In grado di connettersi alla propria rete wi-fi domestica e persino al cloud, rendendo la sonda accessibile ovunque. Il punto debole? la connessione bluetooth dal raggio limitato, che però nono è lo scopo di utilizzo di questo termometro!

4.71 Good 4.71 out of 5
Vedi Tutti gli Articoli

About Article Author

Staff PassioneBBQ
Staff PassioneBBQ

Vedi Tutti gli Articoli