Castagne arrostite: come cuocere le castagne al barbecue e non solo!

by Staff PassioneBBQ | Novembre 14, 2021 17:58

Impossibile non associare l’arrivo dell’ Autunno alle castagne…
Chi di noi non aspetta con gioia questo periodo per poter preparare le castagne arrostite sul proprio barbecue?

Le castagne sono vero e proprio snack di stagione, terribilmente gustose e pronte in circa 20 minuti.

Riprodurre con semplicità le caldarroste dall’inconfondibile aroma tostato, che mi incantavo a guardare quando ero bambino, preparate dagli ambulanti su quegli strani carretti è la missione di questo articolo, ovviamente per farlo utilizzeremo il barbecue, ma ti darò anche qualche indicazione su come cuocere le castagne al forno, al microonde, bollite e persino al vapore.

Sommario

Prima della cottura

Le operazioni principali da svolgere prima della cottura delle castagne, indipendentemente che si utilizzi il bbq, il forno o il microonde, sono due:

Vediamo nel dettaglio:

Lavare le castagne

Per prima cosa fai una rapida selezione eliminando le castagne che presentano segni di muffa o il tipico forellino del verme, quindi scuotile una ad una ed elimina quelle che “suonano”, ovvero quelle dove il frutto all’interno della buccia si muove.

Sciacqua velocemente le castagne, questa operazione è fondamentale per rimuovere lo sporco ed i residui evitando che entrino in contatto con le mani quando si sbucciano inoltre si inumidirà e si renderà più morbida la buccia, non occorre lasciarle a bagno, è proprio solo un lavaggio.

Incidere le castagne

Il secondo passaggio, ancor più importante consiste nell’incisione o “castratura”, così le castagne non scoppieranno in cottura e saranno più facili da sbucciare.
In giro troverai molti siti dove si parla di una incisione a croce, ma sinceramente oltre a non comprenderne il motivo, ho osservato negli anni decine di venditori ambulanti di caldarroste e non le ho mai trovate incise in questo modo…

Quindi se non possiedi uno di questi aggeggi o l’apposito coltellino per castagne per inciderle (ma fai attenzione bisogna avere una buona confidenza e manualità in quanto la buccia è molto liscia e scivolosa e ferirsi è un attimo…), ti consiglio di poggiare le castagne su un tagliere con il lato piatto rivolto verso il basso ed il alto curvo (panciuto) rivolto verso l’alto, a questo punto con un coltello affilato (io preferisco utilizzare un coltello seghettato) effettua una singola incisione sul lato curvo per tutta la larghezza del frutto. Cerca di incidere solo la buccia senza tagliare il frutto all’interno, al termine dovresti aver inciso praticamente più di metà del perimetro della castagna, in questo modo, una volta cotta, la castagna si sbuccerà in un sol colpo premendola sui fianchi!

Ooni Karu 16

Al termine di queste operazioni sei pronto per la cottura delle castagne sul barbecue.

Castagne arrostite sul barbecue

La prima cosa da fare per preparare le castagne arrostite consiste nell’ accendere un bel cesto di carbone e preparare il barbecue per una cottura diretta a temperatura medio alta, diciamo almeno sui 200 °C.

Il miglior sistema in assoluto è quello che prevede l’utilizzo del girarrosto con un apposito cestello, in questo modo si ottiene la perfetta tostatura delle castagne proprio come viene fatto dagli ambulanti.
Risultato?
Cottura omogenea di tutte le castagne e nemmeno una bruciata!

cestello per girarrosto [1]

cestello per girarrosto

Non essendo un accessorio molto diffuso, l’alternativa più semplice consiste nell’ utilizzare un vassoio forato in acciaio inox, il classico cestello per verdure che ti assicuro ti tornerà utile in mille altre occasioni, cestello che reputo uno degli accessori indispensabili per il bbq.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Navaris cestello per Barbecue in Acciaio Inox - Cesto per Grill Vassoio BBQ per Verdure - Grill-Wok... Navaris cestello per Barbecue in Acciaio Inox - Cesto per Grill Vassoio BBQ per Verdure -... Nessuna recensione 19,99 EUR
BURNHARD Griglie e cestelli per Barbecue in Acciaio Inox | 37x25x2 cm BURNHARD Griglie e cestelli per Barbecue in Acciaio Inox | 37x25x2 cm Nessuna recensione 25,90 EUR
Weber Grill 8838 Geflügelbräter Einsatz Gourmet BBQ System Weber Grill 8838 Geflügelbräter Einsatz Gourmet BBQ System Nessuna recensione 73,80 EUR
Weber 6434 - Vassoio per verdure-30 X 35 X 7 cm, Inox Weber 6434 - Vassoio per verdure-30 X 35 X 7 cm, Inox Nessuna recensione 36,74 EUR

Se anche il cestello inox non è tra le tue dotazioni non disperare, l’ultima alternativa per cuocere alla perfezione le castagne arrostite è la più economica ed amata dagli amanti del fai da te, consiste nel prendere una vaschetta in allumino e con un punteruolo o un cacciavite praticare dei fori sul fondo, così da simulare la classica padella forata delle castagne.

Se non possiedi nessun tipo di cestello o teglia forata puoi anche distribuire direttamente sulla griglia le castagne, sarà solo più scomodo girarle ed avrai sempre in agguato il rischio che cadano dalla griglia guardandole a vista affinché non si brucino, ma il risultato sarà il medesimo.

All’inizio della cottura sistema le castagne tutte con il taglio rivolto verso l’alto, quindi dopo 4/ 5 minuti inizia a rigirarle spesso aiutandoti con una pinza o una paletta. Mi raccomando non perderle d’occhio per non rischiare di carbonizzarle.

Consiglio bonus: di tanto in tanto con uno spruzzino bagna le castagne in cottura con del vino bianco secco e subito dopo spolverizza con del sale fino.

Dopo circa 20 minuti le castagne al barbecue sono pronte. Qualche spot annerito e il giallo vivo delle castagne che fa capolino dall’intaglio effettuato sulla buccia saranno il segnale che sono pronte!

Come cuocere le castagne: metodi alternativi al bbq

Castagne al forno

Dopo le operazioni di pulizia e incisione, accendi il forno e portalo a 200 – 220 °C, inforna le castagne in una teglia a metà altezza con l’incisione rivolta verso l’alto. Indicativamente ci vorranno 25 – 30 minuti a seconda delle dimensioni delle castagne. Negli ultimi minuti puoi spostare la teglia nell’ultimo ripiano in alto ed accendere il grill alla massima potenza per ricreare qualche spot bruciacchiato.

Castagne bollite

Dopo le immancabili operazioni di pulizia e incisione, porta ad ebollizione una pentola d’acqua abbastanza capiente da contenere le castagne, immergile poche alla volta e lascia cuocere per 15 minuti. Il risultato è sicuramente meno saporito rispetto alla cottura su fuoco vivo ma in compenso sono decisamente più morbide e umide, pronte per essere utilizzate come ingrediente di ricette più complesse. Sono ottime anche così con una spolverata di miele in accompagnamento ad una fetta di lardo. Le castagne bollite sono leggermente più difficoltose da pelare.

Castagne al microonde

La versione più espressa per cuocere le castagne prevede l’utilizzo del forno a microonde.
Dopo aver pulito e inciso le castagne sistemale su un piatto, imposta il forno alla massima potenza, almeno 750 Watt, e verifica già dopo un minuto se sono tenere e se il grado di cottura ti soddisfa, altrimenti prolunga ancora di una decina di secondi alla volta.

Come sbucciare le castagne arrostite

Detto che il momento migliore per togliere la buccia delle castagne è quando sono ancora calde, per sbucciarle più facilmente il segreto è metterle all’interno di un canovaccio di cotone, per almeno una decina di minuti, si manterranno calde ed il panno assorbirà l’umidità in eccesso delle castagne.

 

Ora sai come cuocere le castagne arrostite sul bbq e non solo… tu come le preferisci?

Rimani aggiornato. E' gratis!
Ricevi le ricette, le guide e le promozioni esclusive di PassioneBBQ direttamente nella tua Email!
Rispettiamo la tua Privacy! Niente Spam, solo contenuti di valore!

Endnotes:
  1. [Image]: https://amzn.to/2ZdBxjq

Commenti

commenti

Source URL: https://www.passionebbq.it/castagne-arrostite-come-cuocere-le-castagne-al-barbecue/