Termometro barbecue: spillo, sonda o wireless

Termometro barbecue: spillo, sonda o wireless
gennaio 15 14:37 2018 Stampa Questo Articolo

In questo articolo, se già non lo conosci, scoprirai uno degli strumenti indispensabili per l’appassionato di barbecue che ti farà certamente fare il salto di qualità e ti permetterà di ottenere risultati sempre eccezionali in griglia, il termometro barbecue.

Termometro Barbecue: a cosa serve

Questo accessorio entra di diritto e per primo in quello che ritengo la  dotazione minima che ogni griller che si rispetti dovrebbe avere!
Esistono in commercio decine di modelli di termometro per alimenti con più o meno funzioni, per tutte le tasche e per tutte le esigenze, impossibile non trovare quello più adatto per le proprie esigenze.

Immagino cosa starai pensando….

 ma figurati… un termometro per cucinare? Qui stiamo impazzendo, mio nonno, mio papà e tutti quelli che conosco non hanno mai usato termometri! Io lo vedo ad occhio quando è cotto, mi basta toccare la carne!

Sé sei tra quelli che la vedono così, posso solo dirti di provare, perchè se vuoi davvero passare al livello successivo e diventare un griller consapevole, dilettandoti nella cottura di grandi pezzi di carne importanti come i tradizionali del barbecue americano (brisket, pulled pork, pit beef) piuttosto che cuocere alla perfezione un bel pesce intero, il termometro per alimenti  è davvero indispensabile.

Controllare il grado di cottura con precisione, senza correre il rischio di rovinare irrimediabilmente quello che con tanta cura si sta cucinando non ha prezzo! Perché quando si ha a che fare con una costata di manzo (magari di carni pregiate) da oltre un kg oppure un salmone intero, per quanta esperienza si abbia, diventa difficile capire se all’interno abbiamo raggiunto il grado di cottura desiderato, con un termometro per barbecue avrai invece sempre il polso della situazione, saprai esattamente a che temperatura è la tua pietanza al cuore e non avrai più bistecche troppo al sangue o troppo cotte e stoppose.

Termometro a sonda istantaneo

Il primo termometro barbecue di cui dotarsi immediatamente  è certamente un termometro a lettura istantanea, che ti permette con una semplice operazione di verificare nell’arco di pochi secondi il grado di cottura. Partendo dagli analogici, uno dei modelli più affidabili e con un ottimo rapporto qualità – prezzo abbiamo il Termometro Kitchen Craft in acciaio INOX che nel quadrante indica le temperature ideali dei vari tipi di carne oltre alla doppia indicazione in gradi Celsius e Fahrenheit.

Una soluzione economica è un po’ spartana ma che svolge egregiamente il suo lavoro. 

Termometri barbecue Weber

Per quanto riguarda i termometri digitali, il modello base di Weber è un termometro per carne essenziale e preciso, Solo due tasti, uno per accendere e spegnere il termometro l’altro per comandare sul display l’indicazione della temperatura in gradi °C o °F . Questo termometro a spillo è l’ideale per controllare “al volo” la temperatura di una bistecca.
Termometro digitale Weber Original 

Il secondo, sempre di Weber, è un termometro digitale con sonda richiudibile. Infatti, la peculiarità di questo modello è la sonda in acciaio richiudibile che garantisce un ingombro davvero minimo e permette di essere riposto comodamente anche in tasca. La lettura della temperatura avviene con precisione quasi istantaneamente, 2-3 secondi circa.
Termometro digitale Weber Original 

 

Termometro digitale Weber tascabile

Termometro digitale Weber tascabile

Termometro digitale Weber Otiginal

Termometro digitale Weber Otiginal

Esistono decine di modelli di termometri digitali istantanei o semi-istantanei, ecco una breve carrellata dei più diffusi:

Termometri digitali con una o più sonde, WiFi e Bluetooth

Salendo di livello e funzionalità, vediamo quali sono i termometri da cucina dotati di una o più sonde in grado di controllare in maniera costante più temperature contemporaneamente: sia la temperatura della camera di cottura del barbecue sia quella interna dell’alimento.

Termometro Outdoorchef

Certamente uno dei modelli più celebri e ricercati, il primo “storico” modello e la sua recentissima evoluzione.  Il termometro barbecue Digitale “Gourmet Check” di Outdoorchef è probabilmente il termometro barbecue con sonda esterna con la quale molti hanno esordito.
Dotato di una sonda singola è in grado di monitorare contemporaneamente la temperatura al cuore e la temperatura all’interno della camera di cottura del barbecue grazie a due sensori distinti, uno posizionato sulla punta ed uno posizionato sulla sommità della sonda stessa. Il Termometro Outdoorchef è inoltre dotato di funzioni evolute, permette di impostare temperature “obbiettivo” con avvisi acustici e visivi al loro raggiungimento. La semplicità di utilizzo ed un prezzo molto aggressivo, sotto i 40€,  hanno reso questo termometro un vero e proprio “must have” del barbecue.

Termometro WiFi BBQ

Salendo ancora di fascia, ecco i termometri Wireless ricchi di funzioni aggiuntive come:

  • la selezione di temperature preimpostate in base al tipo ed al taglio di carne che si vuole cucinare,
  • allarmi, visivi e sonori, al verificarsi del superamento di determinate soglie di temperatura,
  • avvisi in caso di perdita del segnale,
  • retroilluminazione,
  • timer,
  • countdown,

ad esempio i termometri Maverick Et-732 ed il Maverick Et-733 sono entrambi dotati di due sonde e sono stati i primi a raggiungere una copertura Wireless fino a 100 metri. Molto più recente e meno conosciuto, il termometro InkBird IRF-2S in grado di coprire in campo aperto distanze fino a 300 metri!

Con questi dispositivi potrete quindi stare comodamente seduti sul divano e controllare le temperature del vostro bbq senza dovervi alzare.

Termometro Weber iGrill 2: il pioniere del Bluetooth

Per i veri appassionati di tecnologia il termometro per alimenti iGrill 2 di Weber è il massimo che si possa desiderare. Un dispositivo dotato di connessione Bluetooth con raggio d’azione dichiarato di 45 metri. La confezione comprende 2 sonde professionali in dotazione e altrettante clips, ciascuna delle quali può misurare sia la temperatura dell’alimento che quella in camera di cottura, l’ iGrill 2 supporta fino a 4 sonde simultaneamente.

Attraverso l’App termometro dedicata, disponibile gratuitamente su iTunes per device Apple e su Google Play per device Android (4.3 o superiore), si accede a un pratico cruscotto dove è possibile:

  • nominare le sonde in funzione di ciò che misurano o in funzione del colore associato,
  • selezionare gli allarmi già pre-codificati per tipo di carne e grado di cottura desiderato o personalizzarli a proprio piacimento,
  • selezionare un range di temperature con relativo allarme in caso di superamento delle stesse,
  • visualizzare un grafico dettagliato per singola sonda con l’evoluzione nel tempo della temperatura,
  • le funzionalità Social per condividere i tuoi capolavori sul Web!

Weber iGrill 2 -30 - 300°C Digital food thermometer - Food Thermometers (AA, 200 h, 180 mm, 220 mm,...
  • Prodotto: Termometro "I Grill"
  • Designer: Weber Design
  • Caratteristiche: Tascabile - Lunghezza sonda cm. 45 - Compatibile con APP Weber Grill gratuita - Doppia sonda inclusa- Doppia rilevazione della temperatura: Alimento / Interno BBQ - Capacità fino a 4...

Oltre al termometro iGrill 2, Weber ha messo in commercio anche altri 2 modelli dalle caratteristiche diametralmente opposte:

Termometro Bluetooth

La tecnologia avanza ed è sempre più alla portata di tutti. Nell’arco dell’ultimo anno, complice la discesa dei prezzi nella componentistica, siamo stati letteralmente invasi dai termometri Bluetooth. Al Mach dich selbstständig!: Das Praxishandbuch für Gründerinnen und Karrierefrauen ( Weil ich´s... e all’iGrill di cui abbiamo appena parlato si sono aggiunti il GrillEye dotato di ben 6 sonde, e diversi termometri made in China che condividono spesso oltre alle componenti anche l’app per il controllo

In conclusione ci permettiamo di dare un consiglio su chi è agli inizi, ci sarà tempo per passare a modelli più evoluti e con più funzioni…

A nostro giudizio il miglior termometro digitale  per i novelli griller, grazie all’imbattibile rapporto qualità prezzo è il termometro barbecue “Gourmet Check“.

Semplice da utilizzare e con tutte le funzioni necessarie per tenere sotto controllo la temperatura all’interno del barbecue e contemporaneamente al cuore dell’alimento in cottura. Tutto con un unica sonda.

1 sonda –> 2 temperature  (al cuore e in camera di cottura)

OUTDOORCHEF Check - food thermometers (AAA)
68 Recensioni
OUTDOORCHEF Check - food thermometers (AAA)
  • ACCESSORI PER BARBECUE OUTDOORCHEF - TERMOMETRO DIGITALE "GOURMET CHECK"
  • Il termometro digitale "Gourmet Check" misura sia la temperatura della camera di cottura sia quella interna del cibo. Corredato di tabelle di utilizzo e batterie incluse.
  • Confezione: accessorio in confezione singola
  • GODETEVI QUALCHE EXTRA! Con i giusti accessori potrete divertirvi ancora di più con il vostro OUTDOORCHEF. Non importa di quale tipo di cottura si tratti: date via libera alla creatività e alla...

Siamo giunti alla fine del post. Noi di Passionebbq.it aspettiamo i tuoi commenti e le tue riflessioni nei commenti…!

In più, se l’articolo “termometro barbecue: quale scegliere” ti è piaciuto, ti chiediamo un semplice +1 e una condivisione su Social Network!

La Newsletter di PassioneBBQ
Ricevi in anteprima le ricette, le guide e le promozioni su Barbecue e Accessori! Unisciti ai centinaia di Fan di PassioneBBQ
Rispettiamo la tua Privacy! Niente Spam, solo contenuti di valore!

Commenti

commenti

LEGGI ANCHE  Come usare la pietra refrattaria nel forno di casa o sul barbecue
  Article "tagged" as:
  Categories: