Come cucinare il salmone alla griglia in 4 semplici mosse

Come cucinare il salmone alla griglia in 4 semplici mosse
Marzo 18 15:29 2016 Print This Article

Salmone alla griglia: la guida passo passo ad una cottura perfetta

 

Come cucinare i tranci di salmone alla griglia

Il barbecue è uno strumento davvero fantastico e versatile, che sia un dispositivo alimentato a gas oppure a carbone, le possibilità sono infinite.
Non solo hamburger e salamelle sulle nostre griglie! A chi non piace una bel trancio di salmone alla griglia?
Quindi… in questa semplice guida ti mostrerò nel dettaglio come grigliare il salmone alla perfezione in 4 mosse.

 

Acquista dell’ottimo salmone fresco

Per prima cosa, come sempre del resto, la materia prima è fondamentale. Per preparare un salmone alla griglia da leccarsi i baffi procurati dei freschissimi tranci o se preferisci delle fette di salmone non troppo sottili, possibilmente selvaggio. Il tuo palato ringrazierà!

filetto di salmone da cuocere alla griglia

 

Prepara il salmone senza eliminare la pelle

Non rimuovere la pelle, ti aiuterà a tenere compatto il pesce ed eviterà che si attacchi alla griglia! Prima di mettere in cottura controlla che non siano sfuggite delle spine ed eventualmente eliminale, io utilizzo questa pinzetta, quindi asciuga con cura il salmone servendoti di qualche foglio di carta da cucina. Quando la superficie del pesce è perfettamente asciutta spennella un filo d’olio e cospargi i tranci con un pizzico di sale e pepe

come cucinare il salmone: lasciare la pelle

 

Cuoci il salmone alla griglia a temperatura medio-alta

Preriscalda il grill per una cottura a temperatura medio-alta, diciamo intorno ai 200 °C, ungi bene la griglia (è fondamentale per non far attaccare il pesce), volendo puoi anche utilizzare una piastra in ghisa o in ceramica come questa per ottenere un fantastico salmone alla piastra, quindi disponi i tranci di salmone con la pelle rivolta verso il basso e lascia cuocere senza più toccarli fino a quando con l’aiuto di una paletta noterai che si staccano facilmente dalla griglia. In base allo spessore ci vorrano dai 3 ai 6 minuti indicativamente.

LEGGI ANCHE  Weber Q 2200 il barbecue da balcone... perfetto!

Salmone alla griglia

 

Gira il salmone una sola volta e controlla la temperatura al cuore

Quando il salmone si stacca facilmente dalla griglia è ora di girarlo. Con l’aiuto di una spatola larga capovolgi il trancio di salmone, lascialo cuocere su questo lato per altri 3 / 5 minuti o comunque fino a quando nuovamente sarà semplice staccarlo dalla griglia.
A questo punto il salmone alla griglia è pronto, rimuovilo dal barbecue e lascialo riposare per qualche minuto prima di servirlo.

Salmone alla brace

 

Se possiedi un termometro a sonda, misura la temperatura al cuore. La temperatura ideale per la cottura del salmone alla griglia è di 62°C

salmone alla piastra

salmone alla piastra

Siamo giunti alla fine dell’ articolo. Noi di Passionebbq.it aspettiamo i tuoi commenti e le tue riflessioni nei commenti…!

In più, se l’articolo “Come cucinare il salmone alla griglia in 4 semplici mosse” ti è piaciuto, ti chiediamo un semplice +1 e una condivisione su Social Network!

Rimani aggiornato. E' gratis!
Ricevi le ricette, le guide e le promozioni esclusive di PassioneBBQ direttamente nella tua Email!
Rispettiamo la tua Privacy! Niente Spam, solo contenuti di valore!

Commenti

commenti

  Article "tagged" as:
  Tutte le categorie: